Goloso e Curioso
A Motta Visconti il Mercatino Enogastronomico della Certosa

A Motta Visconti il Mercatino Enogastronomico della Certosa

Certosa di Pavia,  Novembre 2014.  Vera ricchezza del territorio, i prodotti tipici del territorio vengono tutelati dalla Regione Lombardia attraverso il Programma di Sviluppo Rurale-PSR. Il Mercatino Enogastronomico della Certosa di Pavia è vetrina delle eccellenze enogastronomiche, biologiche e a filiera corta di un territorio ricchissimo come quello che comprende il Pavese, l’Oltrepo, la Lomellina.

Nei sabati del 22 Novembre e del 6 Dicembre il farmers’ market della Certosa porterà il suo ricco catalogo di bontà a Motta Visconti, in provincia di Milano, in quel di Piazza San Rocco.

Zero stress alla cassa, l’atmosfera da mercatino d’antan, filiera corta in luogo ricco di storia e bellezza: validi motivi per  uscire di casa e conoscere tipicità doc e dop così come le storie di  straordinari imprenditori del gusto e del territorio. Salame e patè d'oca, salame di Varzi, formaggi, pane, miele, salse, funghi, specialità dolciarie tra cui le offelle di Parona, arance di Sicilia.

Bontà dolci e salate a filiera corta attendono enogastronauti, golosi e foodies a Motta Visconti, il meglio della produzione enogastronomica di Oltrepo e Lomellina, zona ricca di tipicità ed eccellenze dalla Val Tidone all’Alessandrino.

 

Mercatino Enogastronomico della Certosa

22 Novembre 2014

6 Dicembre 2014

Dalle 8,30 alle 14

Motta Visconti (Mi)

Piazza San Rocco

Per informazioni 347 7264448347 7264448; www.agenziareclam.it

Tutti gli articoli >

Simonetta
A motta visconti il mercatino enogastronomico della certosa

Simonetta

Simonetta

Giornalista free lance, la comunicazione è il mio pane. Insieme ad essa la passione e la curiosità per il cibo ed il vino che non nascono per caso, soprattutto se si nasce in una famiglia dove la condivisione e la cucina sono  gesto d’amore e accoglienza. Forse non è necessario cercare una ragione o un motivo, ma se dovessi dare una risposta al perché di questa passione direi che sta nel non essere mai uguali, nel rappresentare un territorio, la sua storia, le sue risorse. Da qui la curiosità e la ricerca di ciò che è buono e tipico in ogni parte del mondo, in ogni luogo dove le genti del luogo e quelle arrivate lì per restare - o ancora di passaggio per raggiungere nuove vite – hanno lavorato le ricchezze della terra per trasformarle in una cucina con una sua propria identità. Quanto al vino, la sua capacità di raccontare tante storie:  i profumi ed i sentori che porta con sé ad ogni sorso e ad ogni bottiglia, il territorio che esprime, le  persone che lo producono .  Federico Fellini diceva che il vino “è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film, nasce e rinasce in ogni assaggiatore”:  il che è profondamente  vero e questa verità riesce a stupirmi ogni volta che entro in contatto con questo mondo.

simonetta.tocchetti@libero.it

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»