Goloso e Curioso
BOTTEGA STIPULA ACCORDO DI FORNITURA DI PROSECCO

BOTTEGA STIPULA ACCORDO DI FORNITURA DI PROSECCO

Bottega ha stipulato per la durata di un anno un accordo di fornitura con EasyJet. La compagnia aerea britannica, colosso dei voli low cost, ha inserito nel listino di vendita per il consumo a bordo Il Vino dei Poeti Prosecco Doc, nella versione Birillo da 20 cl. EasyJet ha da tempo scelto l’aeroporto di Venezia Marco Polo, come hub di riferimento per il Sud Europa, garantendo dalla città lagunare 34 collegamenti diretti con altrettante città o destinazioni turistiche in Italia, in Europa e nel Mediterraneo. Non poteva quindi mancare sugli aerei caratterizzati dalla livrea arancione il servizio a bordo del Prosecco, per dare ai visitatori in arrivo o in partenza da Venezia la possibilità di assaggiare in anteprima o di proseguire durante il volo la degustazione del Prosecco, uno dei prodotti più amati e conosciuti del Veneto. La scelta della piccola bottiglia da 20 cl è motivata dalla praticità di servizio e dalla maneggevolezza, particolarmente apprezzata a bordo di un velivolo, oltreché dalla capacità ridotta che si presta particolarmente per un consumo monodose. Con analoghe motivazioni British Airways, la compagnia aerea che ha fatto la storia dell’aviazione commerciale in Europa e nel mondo, ha rinnovato il listing del Prosecco Bottega. In questo caso la scelta è caduta sull’iconica bottiglia Bottega Gold Prosecco Doc, sempre in versione Birillo da 20 cl, dimensione di riferimento per l’effervescente mercato airlines. Ad essa si affianca con analoga capacità la bottiglia gemella Bottega Rose Gold che contiene uno spumante Pinot Nero rosè.


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Bottega stipula accordo di fornitura di prosecco

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»