Goloso e Curioso
IL SASSO BIANCO DI FATTORIA MANTELLASSI

IL SASSO BIANCO DI FATTORIA MANTELLASSI

Parla di Maremma, di quei candidi sassi bianchi che percorrono le rive dei fiumi e dei ruscelli, sassi dalle forme così diverse che, quando piccoli, possono sembrare addirittura conchiglie. E’ da qui che prende spunto l’etichetta di Sasso Bianco, il vino con cui Fattoria Mantellassi  ha scelto di accompagnare i piaceri della tavola di quest’estate 2015. Originario di Magliano in Toscana, nasce dai vitigni di Trebbiano Toscano, Vermentino e Sauvignon dei vigneti collinari della Maremma Toscana. La vinificazione avviene mediante pressatura soffice con una resa uva/vino intorno al 60% e fermentazione a temperatura controllata. Imbottigliato giovane, dopo soli due mesi in vasca, è pronto per essere gustato in tutta la sua freschezza e i suoi profumi. Con questo vino Fattoria Mantellassi conferma ancora una volta l’alta qualità della sua produzione che, nonostante le difficoltà della passata stagione, si dimostra all’altezza degli standard fin qui dimostrati. Come gustare al meglio Sasso Bianco? Con i tipici piatti dell’estate, dagli antipasti di mare ai secondi di pesce, dalle variopinte insalate ai decorativi finger food per gli aperitivi all’aperto.

 

Claudio Zeni


Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Il sasso bianco di fattoria mantellassi

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»