Goloso e Curioso
CENA A QUATTRO MANI GUIDA -BISETTO SULLA VIA DELLA DELL’ORO E DELLA SETA

CENA A QUATTRO MANI GUIDA -BISETTO SULLA VIA DELLA DELL’ORO E DELLA SETA

Mandarin Oriental, Milan e Belmond Hotel Cipriani rinnovano la collaborazione nata nel luglio 2016 con un nuovo imperdibile appuntamento stellato: dopo aver ospitato lo chef del Seta Antonio Guida  (nella foto) presso il ristorante Oro a Venezia, ora è la volta dello Chef Davide Bisetto, che giovedì 9 marzo 2017 arriverà al Mandarin Oriental, Milan per una serata a quattro mani di altissima gastronomia e grandi emozioni. Chef Davide Bisetto rilancia l’apertura del Belmond Hotel Cipriani il 20 marzo, con una novità, la Fattoria Urbana Diffusa inserita all’interno dei giardini dell’hotel. L’orto sinergico con oltre 300 tipi di fiori, frutti e verdure rappresenterà la più grande biodiversità a Venezia. Questo progetto influenzerà l’operato e la cucina di Davide che sarà molto istintiva, meno elaborata ma con grande attenzione rivolta ai metodi di cottura. Chef Antonio Guida condivide con lo Chef veneto l’amore per l’essenza dei sapori e a sua volta mette nei suoi piatti la tradizione italiana, con una cucina che ricorda i veri sapori della Puglia, sua terra madre, della Toscana, regione che lo ha ospitato per tanti anni, ma anche della Lombardia, senza dimenticare le influenze cosmopolite raccolte durante i suoi innumerevoli viaggi. L’innovazione creativa dei suoi piatti si unisce all’eleganza degli abbinamenti degli ingredienti, per creare lo stile classico e allo stesso tempo moderno che caratterizza la cucina dello chef. L’incontro a quattro mani di giovedì 9 marzo inizierà con un aperitivo di Tartellina al sedano, acciuga e Bloody Mary e Cromesquis di baccalà mantecato, serviti insieme a Melanzane al cumino e Barchette con crema di capperi, uova di salmone e tè matcha. La cena, inaugurata da Canocchia e sugo di pevarasse di Davide Bisetto e da Terrina di piccione alla vadouvan e salsa suprema di Chef Guida, proseguirà con Ravioli di rapa alla cenere radicchio e topinamboureSeppie al Nero dello Chef del ristorante Oro, seguiti da Triglia avvolta nella bieta con salsa di granciporro e conchiglie di mare di Antonio Guida. Come pre dessert verrà servito More e Blu 61, che inviteranno alla degustazione di Mela fondente con salsa di melagrana e litchi, gelato al pan brioche e cognac, per un finale in bellezza firmato da entrambi gli Chef. Prezzo per persona: 150€ bevande escluse


 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Cena a quattro mani guida -bisetto sulla via della dell’oro e della seta

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»