Goloso e Curioso
IL PRIMO FOUR SEASONS ALLE BAHAMAS

IL PRIMO FOUR SEASONS ALLE BAHAMAS

Four Seasons Hotels and Resorts è stato scelto da Access Industries per gestire il celebre Ocean Club on Paradise Island alle Bahamas che, dal 30 novembre 2017, diventerà il nuovo The Ocean Club, A Four Seasons Resort, Bahamas.

Dalla sua apertura, nel 1962, l'Ocean Club ha accolto numerosi ospiti illustri nella sua perfetta location che abbraccia 8 km di spiaggia incontaminata. Caratterizzato da uno stile architettonico che si fonde con la natura circostante, tra cottage e ville al piano terra, il resort accoglie, nella sua cornice unica e riservata, anche i giardini privati ispirati a Versailles.

L'offerta culinaria è ampia: 5 ristoranti e bar tra cui DUNE, firmato dallo Chef stellato Jean-Georges Vongerichten. Per il tempo libero, il resort offre anche una Spa, 3 piscine e 6 campi da tennis, oltre all'accesso al campo da golf Ocean Club di Tom Weiskopf. Numerosi sono inoltre gli spazi indoor e outdoor dedicati agli eventi, che accolgono fino a 250 persone.

Situata vicino alla capitale Nassau, la proprietà è sorta come proprietà privata di un industriale svedese; in seguito, è stata acquisita da un imprenditore e filantropo americano che, nel 1962, ha costruito il resort e il campo da golf. Nel 2014, grazie all'acquisizione da parte di Access Industries, sono stati investiti milioni di dollari per la ristrutturazione delle camere e suite, per la creazione della nuova piscina e dell'offerta culinaria.

E il restyling non è terminato: senza perdere lo storico glamour di The Ocean Club ha inizio un nuovo capitolo della celebre storia del Resort, che diventa oggi il nuovo Four Seasons alle Bahamas.

"Four Seasons condivide la nostra vision: realizzare un'esperienza senza paragoni altamente personalizzata, con particolare attenzione agli aspetti unici di una storica proprietà" – afferma Jonah Sonnenborn, Head of Real Estate, Access Industries, che rappresenta anche la proprietà del Four Seasons Grand-Hôtel du Cap-Ferrat e di altre icone alberghiere. "L'Ocean Club, come gli altri hotel iconici di Access Industries, offre una posizione e un'esperienza in loco senza pari. Quando l'abbiamo acquisita, nel 2014, abbiamo capito che si trattava di un'opportunità imperdibile per costruire esperienze senza tempo. Dopo il successo della nostra partnership nel sud della Francia, Four Seasons è stato la scelta naturale, per conservare l'eredità di Ocean Club e accrescere sempre di più la sua fama".

"L'Ocean Club rappresenta uno dei resort più belli al mondo e sarà una nuova perla del nostro portfolio, estendendo la nostra presenza ai Caraibi" - afferma J. Allen Smith, Presidente e CEO di Four Seasons Hotels and Resorts. "Siamo orgogliosi di lavorare in partnership con Access Industries e offrire ai viaggiatori una nuova esperienza alle Bahamas. La meravigliosa attitudine della popolazione delle Bahamas si adatta perfettamente al servizio personalizzato che solo Four Seasons può offrire, creando un'esperienza autentica e senza paragoni in questa destinazione".

www.fourseasons.com

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Il primo four seasons alle bahamas

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»