Goloso e Curioso
LA CUISINE DU BONHEUR DI ANDRÉ JAEGER A THE CHEDI ANDERMATT

LA CUISINE DU BONHEUR DI ANDRÉ JAEGER A THE CHEDI ANDERMATT

Questa primavera i viaggiatori gourmand hanno una ragione in più per scoprire l’eccellenza di The Chedi Andermatt durante 4 esclusive cene firmate da André Jaeger. Dal 5 all’8 aprile le cucine di The Japanese Restaurant ospitano infatti il celebre Chef originario di Schaffausen, Presidente di Les Grandes Tables de Suisse, famoso a livello internazionale per la sua nouvelle cuisine di ispirazione asiatica. Sintesi in divenire tra Occidente e Oriente, la Cuisine du Bonheur di Jaeger nasce dalla volontà dello Chef di portare in Svizzera le influenze di sapori e tecniche di cottura asiatiche apprese durante la sua lunga carriere all’estero, in particolare al Peninsula di Hong Kong. La scelta sperimentale si rivela da subito vincente, attraendo palati esigenti e famosi collaboratori e facendo guadagnare a Jaeger la Stella Michelin nel ristorante di famiglia all’interno del Rheinhotel Fischerzunft, chiuso nell’estate 2015 per la volontà di dedicarsi a nuovi progetti. Perfetto connubio di stile alpine-chic ed eleganza orientale, l’ambientazione studiata dall’archistar Jean-Michel Gaty per The Japanese Restaurant è cornice ideale in cui gustare le creazioni di Jaeger, che qui propone un menu da 5 - 6 o 7 portate. Per celebrare la partnership, il 5 stelle lusso incoronato Best Hotel of the Year 2017 dalla prestigiosa guida GaultMillau propone il pacchetto André Jaeger at The Chedi Andermatt che include: · soggiorno di 1 notte in Deluxe Room con Grand Buffet Breakfast · drink di benvenuto ·cena da 5 portate per 2 persone firmata André Jeager a The Japanese Restaurant · mini-bar analcolico in camera · accesso libero alla Spa di 2.400 mq · wi-fi gratuito. Pacchetto a partire da CHF 430 in camera doppia. Le serate con Andrè Jaeger sono accessibili anche a chi non soggiorna in hotel. Costo della cena: CHF 155 a persona per il menu da 5 portate, CHF 175 per il menu da 6 portate e CHF195 per il menu da 7 portate. Abbinamento di 5 vini CHF 95.




Claudio Zeni


Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
La cuisine du bonheur di andrÉ jaeger a the chedi andermatt

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»