Goloso e Curioso
LA NUOVA MELAVERDE TRA VALLE CAMONICA ED ALTA LANGA

LA NUOVA MELAVERDE TRA VALLE CAMONICA ED ALTA LANGA


Una nuova puntata, una nuova "Prima Visione" per Melaverde domenica 29 gennaio, come di consueto qualche minuto prima di mezzogiorno, alle 11.50 su Canale 5, sempre condotta dai due "poeti del gusto", Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli. Alle 11.50 Ellen Hidding racconterà di Paspardo, un piccolo paese nella provincia di Brescia. Partirà conoscendo il territorio, la riserva del parco dell'Adamello e un particolare Centro Faunistico dove sono accolti centinaia di animali selvatici che, una volta curati, vengono reintrodotti nel loro ambiente naturale. Conosceremo quindi le persone che vivono questa terra incontrando l'ultimo pastore, un ragazzo di 18 anni che con tre vacche continua una storica tradizione e il norcino del paese che prepara salumi straordinari da tre generazioni. Concluderà poi seguendo i percorsi organizzati alla scoperta delle incisioni rupestri, oggi patrimonio dell'Unesco, e tutte le attività proposte ai visitatori. Edoardo Raspelli invece raggiungerà l'Alta Langa cuneese, una regione storica piemontese dove l'erosione millenaria dei fiumi ha creato un fitto sistema collinare che per secoli ha ospitato agricoltura e pastorizia. Se nei territori attorno a Murazzano gli uomini coltivavano e seguivano il bestiame, le donne accudivano le greggi di pecore, lavorando il loro latte. Si diffuse così una particolare razza ovina, la pecora delle Langhe e una piccola robiola che oggi è il Murazzano DOP. Se queste tradizioni sono ancora vive è solo grazie a persone che non hanno mollato questa terra, continuando a realizzare prodotti di eccellenza oggi tutelati e valorizzati! Ne sa qualcosa la famiglia che lo ospiterà domenica, che forte di una tradizione pluridecennale nel commercio di formaggi, ha pensato di lanciarsi nella produzione lattiero casearia dedicandosi ai prodotti storici della propria terra: il Piemonte. Sono nati così diversi poli produttivi e tra questi uno in particolare dove conosceremo questa particolare razza di pecora, il suo Murazzano DOP e molto altro.


Foto di Elena Tiraboschi


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
La nuova melaverde tra valle camonica ed alta langa

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»