Goloso e Curioso
AMERICA CENTRALE 10 CONSIGLI PER UN VIAGGIO DA RICORDARE

AMERICA CENTRALE 10 CONSIGLI PER UN VIAGGIO DA RICORDARE

Con poco più di 500mila chilometri quadrati, l'America Centrale sorprende per l'incredibile diversità dei suoi luoghi e le molteplici possibilità di viaggio che offre. La regione, infatti - grazie a un ricco patrimonio naturalistico e culturale composto da giungle, fiumi, crateri, spiagge incontaminate e città coloniali - offre al viaggiatore la possibilità di vivere e un'esperienza indimenticabile.

Ed ecco 10 suggerimenti per godersi al massimo queste terre meravigliose.

1 - Segui l'ispirazione e scopri il meglio della regione - Per conoscere meglio l'America Centrale e sfruttare al massimo il suo enorme potenziale, consulta il sito ufficiale Visit Centroamérica e i suoi diversi profili sui social media, come Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Qui, infatti, troverai ogni tipo di informazione, una serie di idee per il viaggio e tanti interessanti suggerimenti forniti da altri viaggiatori.


2 Traccia la tua rotta - L'America Centrale è formata da sette nazioni sorelle - Belize, Guatemala, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica e Panama - che consentono al viaggiatore di sperimentare destinazioni molto diverse, ma complementari tra di loro. Natura, avventura, benessere, cultura... questa regione permette di combinare molteplici attrazioni e realizzare così un viaggio cucito su misura per ogni esigenza.


3 Pianifica il tuo viaggio - Grazie ai voli a basso costo e agli autobus intra-regionali, è molto facile spostarsi da un Paese all'altro dell'America Centrale: sono sufficienti da due o quattro settimane per visitare almeno tre diverse destinazioni. Qualche esempio? Si può partire dal Costa Rica, visitare il Nicaragua e poi terminare il viaggio a Panama. Oppure iniziare esplorando il Guatemala, per poi passare a Belize e Honduras. Per ottimizzare al meglio le tempistiche è consigliabile prendere in considerazione i voli diretti disponibili presso diverse compagnie aeree da Panama, Costa Rica, Guatemala, El Salvador o Honduras. Dei buoni collegamenti aerei giocano a favore di un viaggio con più destinazioni, in questa splendida regione. Non solo: i cittadini europei non necessitano di alcun visto d'ingresso per la loro vacanza in America Centrale.


4 Lasciati trasportare! - Uno dei vantaggi dell'America Centrale è che, oltre i servizi di molti circuiti organizzati, la regione offre anche tante opzioni per chi vuole pianificare il viaggio da solo, in base alle proprie esigenze e ai propri interessi. Gli operatori locali offrono trasporti, attività e diverse tipologie di esperienze, come percorsi guidati attraverso parchi archeologici o aree protette, visite full-immersion nelle comunità locali o lezioni di cucina. E questo è senza dubbio il miglior modo per scoprire la regione.


5 Appuntati le destinazioni che non puoi perdere - Come qualsiasi meta, anche l'America Centrale ha delle destinazioni che sono un vero must. A nord, in Belize, ci sono per esempio l'enigmatico Great Blue Hole o la città di San Pedro. In Guatemala non bisogna perdere Tikal Park, Semuc Champey e Antigua Guatemala, mentre in Nicaragua spicca senza dubbio Granada City. Chi va in Honduras non può certo saltare una visita alle spiagge di Roatan, mentre a El Salvador vanno assolutamente visti Suchitoto e La Libertad Port. Chi è diretto a sud deve mettere in programma le spiagge di Tamarindo e Puerto Viejo (in Costa Rica) o i paesaggi di Casco Viejo e Bocas del Toro (a Panama).


6 Scegli una sistemazione - Bungalow nel mezzo della giungla, resort di prima classe in spiaggia, o affascinanti hotel-boutique situati in bellissime case coloniali? L'America Centrale offre un ampio ventaglio di possibilità di soggiorno: dagli ostelli con camere multiple per famiglie avventurose o gruppi di amici, fino agli alberghi più lussuosi ed esclusivi, perfetti per un viaggio romantico o la luna di miele. Alcune delle opzioni da considerare sono Casa Ventanas hotel (Belize), El Convento (Guatemala), Las Flores (El Salvador), Grand Roatan Caribbean Resort (Honduras), Guacalito de la Isla (Nicaragua), Villa Cielomar (Costa Rica) o JW Marriott Panama Golf & Beach Resort (Panama).


7 I siti Patrimonio dell'umanità - L'America Centrale vanta ben diciotto luoghi dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO? Tra questi ci sono siti archeologici, aree naturali, città coloniali e anche delle fortezze nel centro dei Caraibi. Tra i più famosi figurano la Belize Barrier Reef, una barriera corallina situata nelle acque del Mar dei Caraibi (Belize), il Tikal National Park (Guatemala), la cattedrale di Leon (Nicaragua), l'antico villaggio agricolo di epoca Maya Joya de Cerén (El Salvador) e il sito Maya di Copán (Honduras).


8 Una vacanza di sole e mare? - In nessun altro luogo del mondo il sole splende con la stessa intensità di quanto faccia nell'America Centrale. La regione vanta magnifiche coste molto diverse fra loro, accarezzate dal Mar dei Caraibi, dal Pacifico o dall'Atlantico. Chi è in cerca di spiagge paradisiache, sabbia bianca e acque turchesi troverà quel che cerca lungo le coste caraibiche, il Pacifico è invece perfetto per gli amanti delle onde, del surf e della sabbia vulcanica.


9 Gustati la cucina locale - La gastronomia dell'America Centrale è caratterizzata da influenze indigene, spagnole e africane e offre un'ineguagliabile esplosione di sapori tropicali. Oltre alle tante ricette a base di mais (nacatamales, tamales, atolls, chichas...) non dobbiamo dimenticare piatti come baleadas, gallo pinto, banane verdi, ceviche o cuori di palma.


10 Porta a casa con te un tipico ricordo - Se c'è qualcosa che in America Centrale spicca per la sua autenticità, questi sono i mercati locali. Qui puoi scoprire i meravigliosi prodotti artigianali e provate il meglio della gastronomia regionale, il tutto stando a stretto contatto con la popolazione locale. Da non perdere i mercati di Chichicastenango (Guatemala), Masaya (Nicaragua) e San Felipe (Panama).


Chi è CATA

La Central American Tourism Agency, fondata nel 2002, opera sotto la direzione del National Tourism Administration (settore pubblico) e del Central American Federation of Chambers of Tourism (FEDECATUR). CATA intende promuovere in Europa i viaggi a destinazioni multiple verso l'America Centrale. I suoi principali mercati di riferimento sono Spagna, Italia, Francia, Olanda, Germania e Regno Unito.




Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
America centrale 10 consigli per un viaggio da ricordare

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»