Goloso e Curioso
AVVENTO A SALISBURGO BAROCCO E TRADIZIONALE

AVVENTO A SALISBURGO BAROCCO E TRADIZIONALE

Il Mercato di Gesù Bambino, che si tiene nelle piazze del Duomo e della Residenza, è il più grande e più antico di Salisburgo: le sue origini risalgono al lontano 1491. Oggigiorno attira ogni anno circa 1 milione di visitatori provenienti dal mondo intero, pur mantenendo le sue caratteristiche locali: infatti la metà dei visitatori e quasi tutti gli espositori ed i loro collaboratori, provengono dalla città e dalla regione di Salisburgo. Quest’anno il Mercato di Gesù Bambino di Salisburgo si terrà dal 20 novembre al 26 dicembre. I visitatori vi trovano una scelta ben assortita di oggetti di artigianato artistico, giocattoli, idee per regali di Natale e delizie per il palato. Il programma collaterale è più che vario e comprende oltre 90 manifestazioni, come mostre di presepi, corse dei “Perchten“, esibizioni di cori e di danze di gruppi culturali locali. Fra le manifestazioni di spicco figurano i suonatori di fiati Salzburger Turmbläser, che mantengono viva una tradizione che oggigiorno non esisterebbe più senza il Mercato di Gesù Bambino: durante i sabati dell’Avvento, alle ore 18.30, gruppi di suonatori di fiati provenienti dal Salisburghese, eseguono melodie natalizie dall’alto di tre campanili intorno alla Piazza della Residenza. Il Mercato di Natale nella Piazza Mirabell si tiene ogni giorno, dal 20 novembre al 24 dicembre 2014, davanti allo splendido scenario del Castello Mirabell, mentre da non perdere è l’Avvento sulla Fortezza, suggestivo mercato ospitato nel cortile della Fortezza Hohensalzburg che apre i battenti ogni venerdì, sabato e domenica dell’Avvento, e anche l’8 dicembre. Le bancarelle espongono oggetti di artigianato artistico locale, idee per regali di Natale e squisitezze culinarie. La vista mozzafiato sulla Salisburgo innevata è inclusa nella visita. Quest’anno, infine, il Mercato dell’Avvento Stern torna nel suo luogo originario, vale a dire nel cortile della birreria Sternbräu. È un luogo di incontro fra artisti, artigiani e visitatori; il ricavato delle vendite viene devoluto a persone bisognose.

www.salzburg.info


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Avvento a salisburgo barocco e tradizionale

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»