Goloso e Curioso
DOVE ANDRANNO IN VACANZA LE FAMIGLIE ITALIANE QUESTA ESTATE? ECCO LE PREVISIONI RILEVATE DAL PORTALE BIMBOINVIAGGIO.COM

DOVE ANDRANNO IN VACANZA LE FAMIGLIE ITALIANE QUESTA ESTATE? ECCO LE PREVISIONI RILEVATE DAL PORTALE BIMBOINVIAGGIO.COM

Gli italiani non rinunciano alle vacanze d’estate e nel 2017, per il secondo anno consecutivo, è atteso un aumento della spesa media e della durata dei soggiorni. Se lo scorso anno, come da dati Istat (marzo 2017), il numero dei viaggi con almeno una notte fuori ha superato i 66 milioni, il fermento previsto tra i prossimi mesi di giugno e settembre è destinato a portare questa cifra fino al tetto dei 70 milioni. Aspettative ancora più ottimistiche per italiani.coop (aprile 2017), lo strumento di ricerca e analisi curato dall’Ufficio Studi Coop, che invita a mettere in conto un tondo +10%. Il trend in ascesa è poi confermato dalla Banca d’Italia (maggio 2017) che piazza una serie di segni positivi davanti ai consumi dei turisti italiani, della spesa dei visitatori stranieri in Italia e della bilancia dei pagamenti del turismo. L’Osservatorio di Bimboinviaggio.com, portale leader nella prenotazione di hotel per famiglie, ha comparato le previsioni dei sondaggisti e analizzato il trend degli ultimi mesi andando alla ricerca dell’andamento delle prime prenotazioni estive per elaborare il primo barometro delle vacanze 2017. Mare, monti o tutti e due? Sia le vacanze brevi, quelle fino a 3 notti, e sia quelle lunghe, da quattro pernottamenti in su, registreranno percentuali più soddisfacenti rispetto allo scorso anno. E sono soprattutto le prime, alla luce delle prime informazioni fornite da hotel, villaggi, campeggi, residence e agriturismi, a stare registrando una più decisa accelerazione. La prima regione a sorridere è la Puglia con le sue spiagge incontaminate e il suo mare cristallino, già attiva sul fronte delle prenotazioni. Le sue coste sono finite nel mirino della maggior parte degli italiani che ha già le idee chiare su dove trascorrere le vacanze. Alle sue spalle le località balneari dell’Emilia Romagna, della Sicilia e della Liguria. In montagna si prevede un’ottima affluenza in Trentino, già regina dell’inverno. E proprio alla luce della volontà di molte famiglie di puntare sui soggiorni brevi, molti italiani distribuiranno i giorni di vacanza tra mare e monti. Non solo mete classiche, è confermata la tendenza in crescita degli agriturismi di campagna, sempre più attrezzati ad accogliere piccoli e grandi visitatori in luoghi senza tempo dove assaporare con calma i piaceri più autentici. Passeggiate nei meleti in fiore, corsi di cucina per piccoli chef, fattorie didattiche, escursioni a passo d’asino o di cavallo sono attività sempre più cercate e apprezzate dalle famiglie con bambini. Italia o estero? Anche quest’anno, tra l’80 e il 90% degli italiani, in linea con quanto rivelato 12 mesi fa dall’Istat, sceglierà mete nazionali. E se le famiglie decidono di spostarsi all’estero punteranno sulla Spagna con la città di Valencia meta preferita prima ancora di Madrid e Barcellona, e sulla Francia con Nantes che sta scalando posizioni nella classifica delle più desiderate. Fuori dall’Europa vincono gli Stati Uniti, meta preferita per le vacanze lunghe con la New York del Museo americano di Storia Naturale e del Bronx Zoo che si rivela il sogno più ambito dei bambini. Rilevazioni confermate anche da italiani.coop, che aggiunge le isole caraibiche, le Maldive e la Polinesia tra le destinazioni top. Hotel, appartamento o altro? Cresce la voglia di vacanza e la sistemazione preferita per le vacanze 2017 è l’albergo. Lo rivela ancora l’indagine dell’Ufficio Studi Coop, secondo cui il 63% degli italiani preferisce la comodità e la concessione di qualche vizio di troppo soprattutto tra le famiglie nella doppia fascia di età tra i 36 e i 55 anni e tra i 56 e i 65 anni. Per 4 su 10 la vacanza estiva sarà invece free tra abitazioni di proprietà e case di amici o parenti o no frills tra appartamenti in affitto, stanza, camper o tenda.  Infine, uno su due (il 52%) ha già prenotato per l’estate o lo farà a breve e la maggior parte di loro lo ha fatto (o lo farà) senza intermediari: direttamente online, senza agenzie di viaggio, con il fai-da-te.

Claudio Zeni


Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Dove andranno in vacanza le famiglie italiane questa estate? ecco le previsioni rilevate dal portale bimboinviaggio.com

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»