Goloso e Curioso
IN CROCIERA TRA LE ISOLE DI TAHITI

IN CROCIERA TRA LE ISOLE DI TAHITI

Numerose compagnie consentono di esplorare le isole della Polinesia Francese a bordo di catamarani, barche a vela, navi da crociera o pescherecci. 118 isole distribuite in 5 arcipelaghi: un insieme di piccoli paradisi circondati dal mare compone la Polinesia Francese, dove alcune imbarcazioni di lusso propongono crociere alla scoperta dei luoghi più significativi, mentre altre barche con base a Raiatea, di dimensioni ridotte, ma dotate di ogni confort, offrono formule da 4 e 5 giorni a quanti cercano occasioni più intime. Viaggiare a bordo di una comoda imbarcazione è il modo migliore per scoprire la Polinesia Francese dal suo lato migliore, il mare e le scenografie delle sue isole, così varie e suggestive. Le Isole di Tahiti sono collegate mediante frequenti servizi navetta operati da battelli, mentre cargo e pittoresche golette propongono cabine o posti-ponte verso le Isole di Sottovento, Tuamotu, Marchesi e Australi. Le compagnie di barche a vela monoscocca o catamarani, di base a Tahiti, Moorea e, soprattutto, nelle Isole di Sottovento, offrono la possibilità di noleggio con o senza skipper e hostess, per un weekend, per qualche giorno o per un’intera settimana. Paul Gauguin Cruises, la compagnia che si ispira al celebre pittore francese che immortalò le Isole di Tahiti in numerose opere diventate celebri in tutto il mondo, offre due navi, Paul Gauguin e Tere Moana, progettate appositamente per visitare i piccoli porti che non possono essere raggiunti dalle grandi navi, come quelli delle Isole di Tahiti. La compagnia offre ben 7 diversi itinerari attraverso l’arcipelago tahitiano, alcuni dei quali con tappe in altre isole. Aranui 3, una nave passeggeri/merci che opera tra Tahiti e le Isole Marchesi, consente di esplorare luoghi suggestivi e lontani dalle rotte turistiche offrendo confortevoli sistemazioni con aria condizionata per circa duecento passeggeri. Tahiti Yacht Charter è lo specialista delle crociere private a bordo di catamarani a vela. Partendo da Raiatea (o da Fakarava nelle Tuamotu), i passeggeri possono scoprire tutte le principali isole che compongono l’arcipelago tahitiano.

Per visitare le Isole di Tahiti, in totale armonia con l’ambiente, esiste un’altra possibilità: i Moorea Éco Tours proposti dall’InterContinental Moorea Resort and Spa Hotel a bordo di un catamarano. Queste escursioni consentono di esplorare la scogliera, effettuare il whale watching,incontrare i delfini e fare snorkeling. Infine, gli appassionati di pesca sportiva possono salire a bordo della Luna Sea Bora Bora Fishing Boat, che offre la possibilità di pescare nelle acque di Bora Bora, dove risiedono numerose specie come il tonno a pinna gialla e il barracuda. Elogio della lentezza, del sorriso e del rispetto della tradizione millenaria, Tahiti è anche profumo di vaniglia, melodia di ukulele, essenza di Tiarè e sapore di cocco. 20 ore di volo e un caleidoscopico mondo di esperienze attendono il visitatore italiano che giunge in Polinesia francese. www.tahiti-tourisme.


Claudio Zeni


Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
In crociera tra le isole di tahiti

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»