Goloso e Curioso
AMARO DEL CAPO: ECCO I COCKTAIL PER L’ESTATE

AMARO DEL CAPO: ECCO I COCKTAIL PER L’ESTATE

Amaro del Capo, uno dei più famosi liquori italiani, prodotto simbolo della distilleria calabrese Caffo, è l’ingrediente ideale di cocktail estivi. Ecco alcune idee originali di cocktail estivi con Amaro del Capo. Capo Tonic è un drink molto facile da realizzare, che viene costruito direttamente nel bicchiere. INGREDIENTI  Bicchiere Alto da drink pieno di ghiaccio 2,5 cl amaro del capo Completare con tonica Piccolo pezzo di lime spremuto e lasciato cadere nel bicchiere. Mescolare e guarnire con fetta d’arancio. Momo’ è l’aperitivo con frutta piccante, che esprime il gusto ed il carattere della sua terra. INGREDIENTI 2 cl di Bitter Campari, 2 cl di Amaro del Capo, allungare con 12 cl di soda. Guarnire con uno spiedino di cubetti di ananas, su cui è stato grattugiato del peperoncino piccante.  Versare in bicchiere importante. Refresh your summer è un drink fresco, perfetto per le torride serate estive. INGREDIENTI 1/3 Vecchio Amaro del Capo, 1/3 Liquorice, 1/3 acqua tonica. Servire guarnendo con menta fresca. Mocca Marzano è una proposta di drink a base di Elisir San Marzano Borsci. INGREDIENTI Nello shaker 2,5 cl Borsci San Marzano 4 cl Vodka Pololux Dry 1 cl Kalua 1 Caffè Espresso Shakerare con ghiaccio finché si crea una schiuma e filtrare il tutto in un bicchiere da martini. Guarnire con un po’ di panna montata e un chicco di caffè. Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Amaro del capo: ecco i cocktail per l’estate

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»