Goloso e Curioso
Loison Museum, una collezione dedicata a

Loison Museum, una collezione dedicata a "dolci" ricordi

Dopo la colomba agli inediti gusti Camomilla e Limone, cheha rappresentato la puntuale novità di Pasqua (ogni anno una colomba nuova), la Loison di Costabissara presenta a sorpresa un'altra novità: il Museo. Un museo allestito fra le mura aziendali, piccolo ma ricco di curiosità. Oggetti di vario genere che alimentano un sentimento da amarcord e tanta nostalgia del mondo della pasticceria che fu.

Dario Loison e la moglie Sonia, titolari della pasticceria attiva dal 1938 (loro sono la terza generazione) non smettono mai di creare. Non solo panettoni e colombe di grande qualità inseriti in eleganti packaging dunque. Per non dimenticare le proprie radici e conservarne la memoria nel tempo ora hanno aperto a Costabissara (Vicenza) anche un museo, il Loison Museum. Un Museo per diffondere alle future generazioni la cultura e la tradizione dell'arte pasticcera.

Il Loison Museum è il Museo del Gusto dell’arte della panificazione e della pasticceria artigianale. Si compone di una sala espositiva e di una "educational room" riservata alle visite aziendali e alla didattica per le scuole e gli atenei universitari. Il museo nasce dal desiderio di voler condividere e comunicare la cultura dell’arte bianca e della pasta lievitata attraverso numerose testimonianze materiali e documentarie frutto di appassionate e costanti ricerche.

Nella sala espositiva si possono ammirare alcuni macchinari provenienti da un antico laboratorio di pasticceria: impastatrici, sfogliatrici, sbattitori meccanici e una macchina per incartare caramelle. Lungo le pareti sono esposti invece numerosi utensili per la lavorazione delle materie prime e la decorazione di torte. Uno spazio particolare è riservato al tema del panettone e alla sua storia che viene ripercorsa attraverso documenti, cartoline, locandine, manifesti, giornali, riviste e le antiche cappelliere portapanettone di una volta. In una vetrina sono custoditi gli antichi vetri per aromi delle più celebri ditte farmaceutiche locali e non. Infine la collezione di gettoni del pane rievoca momenti significativi della storia economica dalla seconda rivoluzione industriale ad oggi.

Il Museo Loison ha origine da una collezione privata frutto dell'amore per il mondo della pasticceria ed è visitabile a richiesta, rivolgendosi all'azienda vicentina.

Tutti gli articoli >

RENATO MALAMAN
Loison museum, una collezione dedicata a "dolci" ricordi

RENATO MALAMAN

RENATO MALAMAN

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di  numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Editore

Editore del Goloso & Curioso la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»